Londra: 2 mln di alberi entro il 2025 per salvare il clima

Londra notizia 03-04-2014La cementificazione ormai in tutte le grandi città supera di gran lunga la superficie verde, se a questo fenomeno aggiungiamo gli scarichi dei veicoli , delle aree industriali e il calore emesso dagli impianti domestici di condizionamento dell’aria, il risultato che otteniamo sono le cosiddette “Isole di Calore” alle quali le amministrazioni locali sia in Italia che all’estero cercano di opporsi attraverso la piantumazioni di alberi:

Leggi tutto: Londra: 2 mln di alberi entro il 2025 per salvare il clima

Tutto quello che dovete sapere sul 5° Rapporto di Valutazione dell'IPCC

IPCC news-01-04-2014L’IPCC ha pubblicato il 31 Marzo il Quinto rapporto annuale sugli impatti del cambiamento climatico, Climate Change 2014: Impacts, Adaptation, and Vulnerability
I cambiamenti climatici sono già in atto ed i rischi sono chiari per il pianeta: «Le cose sono peggio di quanto avevamo previsto nel 2007, quando il gruppo di scienziati aveva presentato l’ulti...mo rapporto di questo tipo. Vedremo sempre più impatti, più velocemente e prima di quanto avevamo previsto».
Nelle proiezioni degli impatti del cambiamento climatico in atto, lo scenario con il massimo livello di rischio prevede un aggravio dei problemi ambientali ma soprattutto dei problemi che le società già hanno, come la povertà, le malattie, la violenza e l’immigrazione ed i rifugiati. Inoltre agirà come un freno sui vantaggi della modernizzazione tecnologica delle società, come una crescita economica regolare e la produzione più efficiente di prodotti agricoli.

Leggi tutto: Tutto quello che dovete sapere sul 5° Rapporto di Valutazione dell'IPCC

Il Forest Carbon Portal mette in luce il lavoro del Nucleo monitoraggio carbonio

Forest Carbon Portal-news-01-04-2014Nella terra del romanticismo, una rinascita del mercato del carbonio sta lentamente emergendo. Gli italiani hanno scambiato 144.515 tonnellate di CO2 nel 2012 per un valore complessivo di oltre un milione di euro (quasi 1,4 milioni di dollari). Ora, stanno lavorando su un codice forestale italiano che specifica le regole per progetti forestali che vanno oltre i requisiti del protocollo di Kyoto.

Leggi tutto: Il Forest Carbon Portal mette in luce il lavoro del Nucleo monitoraggio carbonio

Giornata seminariale "Il mercato forestale del carbonio in Italia verso una fase di maturità"

Giornata seminariale "Il mercato forestale del carbonio in Italia verso una fase di maturità"Il Nucleo Monitoraggio Carbonio in collaborazione con l’Osservatorio Foreste INEA, Università di Padova Dipartimento TESAF, Università della Tuscia Dipartimento DIBAF e la Compagnia delle Foreste, vi informa che il 16 Dicembre a Padova presso la sala convegni della Banca Popolare Etica di  Via Niccolò Tommaseo  7, si terrà una giornata seminariale dal titolo "IL MERCATO FORESTALE DEL CARBONIO IN ITALIA VERSO UNA FASE DI MATURITA'" in cui verranno presentati diversi progetti nazionali in essere e sarà presentato il nuovo report “STATO DEL MERCATO FORESTALE DEL CARBONIO IN ITALIA 2013” a cura del Nucleo del Carbonio.

Leggi tutto: Giornata seminariale "Il mercato forestale del carbonio in Italia verso una fase di maturità"

Sei qui: Home News