#100RIGONISTERN: Una citazione ogni settimana per ricordare Mario Rigoni Stern

#100RIGONISTERN: Una citazione ogni settimana per ricordare Mario Rigoni Stern

Decorrono quest’anno i 100 anni dalla nascita di Mario Rigoni Stern (1 Novembre 1921) e per l’occasione SISEF e Compagnia delle Foreste si sono organizzate per celebrare il centenario attraverso una serie di citazioni a tema forestale tratte dai suoi libri e accompagnate da fotografie a tema che verranno pubblicate nei rispettivi social e pagine web, una per ciascuna settimana dell’estate.

La frase di questa settimana riguarda il larice ed è tratta da Arboreto Salvatico.

“Mi arrampicavo lassù, sul mio larice, tra gli aghi d'oro infiammati dal sole al tramonto.
A volte mi sedevo a cavalcioni nella forcella della biforcazione e la resina mi impeciava le gambe nude e i calzoncini.
Quando il sole incominciava a scendere dietro le Piccole Dolomiti mi alzavo di ramo in ramo come uno scoiattolo, fin dove la punta incominciava a dondolare sopra il vuoto e i rami flessibili e sottili riuscivano a sopportare il mio peso.
Mi piaceva, da lassù, di poter guardare più a lungo il sole che tramontava tra le nuvole infuocate e di navigare con la fantasia verso avventure infinite.
Era questo il momento in cui noi ragazzi, ognuno sul suo albero, restavamo silenziosi".

ULTIME NOTIZIE

Altre news