Naturae: Cantautori uniti per Rilegno

Naturae: Cantautori uniti per Rilegno

Prosegue il progetto ideato da Rilegno assieme Rockit per portare cantautori della nuova scena musicale italiana a suonare i loro brani in contesti naturali dove, durante la performance, i suoni ambientali diventano i veri co-protagonisti del pezzo dando vita a qualcosa di inedito. Fra i protagonisti anche gruppi musicali legati in vari modi al territorio e attivi nella salvaguardia degli ecosistemi, mettendo in evidenza il ruolo che possono avere personaggi famosi nel diffondere messaggi chiave come quelli legati alla lotta al cambiamento climatico.

Sono già 5 gli artisti che hanno preso parte all’iniziativa Naturae, e fra questi vogliamo segnalarvi gli Eugenio in Via di Gioia per il loro impegno che va oltre questo singolo progetto.

Nel 2019 avevano infatti lanciato una piattaforma digitale chiamata Lettera al Prossimo per raccogliere fondi a sostegno del progetto di Trentino Tree Agreement per la foresta di Paneveggio, area boschiva devastata dalla tempesta Vaia del 2018. Dopo lo stop dovuto alla pandemia, il 14 giugno scorso gli Eugenio in Via di Gioia sono saliti a Paneveggio per concretizzare il loro aiuto tramite i fondi raccolti nella campagna di crowdfunding insieme alla startup Vaia, a Federforeste, a Coldiretti, e a tutti i soggetti che stanno dando il loro contributo alla rinascita della foresta.

È sempre bello quando il mondo dello spettacolo, al di la della performance, sposa cause importanti come quella della lotta al cambiamento climatico e alla mitigazione dei suoi effetti, amplificando il messaggio di tecnici ed esperti e portandolo verso un pubblico più ampio. Buona visione anzi, buon ascolto!

ULTIME NOTIZIE

Altre news