fbpx

Riviste

Riviste

Sherwood Foreste ed Alberi Oggi è un bimestrale a diffusione nazionale. Insieme al suo supplemento “Tecniko & Pratiko” si propone di favorire la divulgazione tecnica, scientifica e politica, trasversalmente al settore forestale italiano.

Sherwood e Tecniko & Pratiko sono disponibili sia in versione cartacea che in versione digitale.

Sherwood

Sherwood 258
Maggio-Giugno 2022

La prima cosa da notare in Sherwood 258 è il numero di pagine! In via del tutto eccezionale è presente un aumento di fogliazione che ci ha permesso di pubblicare un Dossier, un Focus, i nostri spazi editoriali e ben 4 articoli tecnici.

Nello specifico il Focus è dedicato all’applicazione della Strategia nazionale con particolare riferimento alla pianificazione forestale a livello di Regioni e Province autonome. Obiettivo del Focus è quello di stimolare riflessioni rispondendo alle seguenti domande: come possiamo mettere in pratica il percorso segnato dalla Strategia? Qual è la situazione da cui partiamo? E come possiamo percorrere la strada tutti allo stesso ritmo e senza sprecare energia?

Anche il Dossier affronta un tema attualissimo che è quello del contributo degli alberi alla mitigazione della crisi climatica. In questa occasione si è voluto circoscrivere il tema alle “nuove piantagioni” riservando il ruolo della gestione dei boschi già esistenti ad un Dossier futuro. Con 5 contributi gli Autori ci permettono di approfondire (anche con riferimenti tecnici) vari aspetti a partire dalle scelte e dall’acquisto del materiale vivaistico; di riflettere sul tipo di piantagione da realizzare valutando opzioni che vanno dal “lasciar fare” alla natura ad impianti arborei intensivi;  di capire meglio cosa c’è dietro e cosa propongono i “grandi” progetti di piantagioni molto ben visti anche dall’opinione pubblica; ed infine di esplorare metodologie (e relative criticità) per la “quantificazione” del carbonio effettivamente stoccato nelle piante messe a dimora. Il Dossier ovviamente non esaurisce un tema così ampio come quello del contrasto alla crisi climatica con le piantagioni, ma vuole costituire un supporto all’orientamento per chi intende impegnarsi in questo ambito.

Come detto su Sherwood 258 ci sono anche 4 articoli in cui si parla di: associazionismo forestale attraverso un contributo che analizza la partecipazione al bando finanziato dal POA-FSC, di bioeconomia circolare per la filiera foresta-legno presentando uno strumento innovativo a supporto delle decisioni dei gestori e, per concludere, ancora di piantagioni arboree con 2 articoli che riportano risultati ed esperienze dal progetto CARTER: uno dedicato agli aspetti economici dell’agroforestazione e l’altro a tolleranza alla siccità di alcuni cloni MSA.

In Sherwood 258 un'altra particolarità è l’Editoriale: firmato da tutta la Redazione unitamente al Consiglio Editoriale ed eccezionalmente contenuto in 2 pagine. Si tratta dell’analisi e della denuncia di una Direttiva operativa del CUFA, tema delicato ed importante che merita infatti tutto lo spazio necessario per essere ben argomentato.

Sempre condiviso dal Consiglio Editoriale, anche se firmato in questo caso da Raoul Romano, il Post Scriptum che ci anticipa peculiarità e caratteristiche della nuova programmazione 2023-27 dell’Unione Europea. Tanti temi anche nello spazio Recensioni dove troviamo: una “guida” per viaggiare consapevolmente attraverso i boschi italiani, dieci video-pillole per capire e calcolare la “copertura forestale” e una nuova serie televisiva sulla bioedilizia dal titolo “falegnami d’alta quota”.

[S]punti di vista nei suoi 4 spazi di riflessione raccoglie invece i seguenti argomenti:

  • complessità scientifica e cambiamento climatico per il Punto di domanda;
  • 88 milioni di ettari di foreste mediterranee è il numero su cui riflettere;
  • Il primo bosco raccontato da Giorgio Vacchiano;
  • Ed un concetto “senza tempo” dal libro su Amerigo Hofmann scritto dal figlio Alberto.

52 pagine ricche di contenuti.

Buona e lunga lettura!

Silvia Bruschini - Redazione di Sherwood

Tecniko & Pratiko

Tecniko & Pratiko 159
Maggio-Giugno 2022

Tecniko&Pratiko 159, Maggio-Giugno 2022, affronta nell’editoriale il tema della “novità” riguardante il Registro Nazionale degli Operatori che commercializzano legno e prodotti da esso derivati, istituito dal Mipaaf con il D.M. del 9 Febbraio 2021. Infatti, a partire dal 3 Giugno 2022 chiunque commercializzi legno o suoi derivati per primo in un Paese UE, oltre a compilare e mantenere aggiornati i registri di Dovuta Diligenza, dovrà obbligatoriamente essere iscritto all’Albo nazionale degli Operatori ai sensi dell’EUTR 995/2010.
Ci si augura che questo insieme di norme, oltre ovviamente a contrastare l’importazione illegale da Paesi extra UE, riuscirà nel nostro Paese a far emergere il mercato illegale del legno, legato soprattutto al commercio della legna da ardere, valorizzando le imprese boschive che operano con regolarità e professionalità nella gestione dei boschi e del territorio italiano.

Veniamo quindi alla sezione Macchine & Attrezzature, dove viene presentata la fiera Boster Nord-Ovest 2022, un evento che si svolge completamente all’aperto in bosco, in Val di Susa, e che espone e mette in funzione macchine, attrezzature ed accessori per l’esbosco, la prima lavorazione del legno, le biomasse legnose e la gestione del territorio.
Segue poi un contributo Approfondimenti relativo all’importanza di conoscere la fune d’acciaio, descrivendo com’è fatta e le corrette modalità di svolgimento al fine di prevenire eventuali danni in modo da evitare il verificarsi di possibili incidenti.
Torna la rubrica L’Avvocato in bosco, curata da Alessandro Franco, avvocato esperto in sicurezza sul lavoro, che analizza la figura del preposto: nuovi obblighi o vecchie opportunità?
Chiude questa sezione Parco Macchine, in cui è descritta la teleferica a stazione motrice mobile Uniforest Cobra, composta da una torre T9500/25 e da un carrello elettro-idraulico 2500 HS premium.

Dunque, si passa alla sezione Legno & Biomasse, nella quale troviamo la rubrica Borsa Legno, che vede esposti i prezzi del legname tondo in Austria riferiti al periodo che va da inizio Gennaio 2021 a inizio Febbraio 2021.

Chiude T&P 159 la sezione Verde Fuori Foresta in cui Parco Macchine riporta la novità di casa Husqvarna relativamente al mondo degli arboricoltori, ovvero la motosega professionale da potatura T525SP, una macchina portata ad una velocità di taglio superiore rispetto al modello precedente.
Segue Approfondimenti, dove si parla di ancoraggi in arboricoltura, degli accorgimenti che vengono realizzati per aumentare la sicurezza in determinate circostanze e per prevenire la rottura di branche e rami o che questi, in caso appunto di rottura, finiscano a terra.

Francesco Billi - Redazione di Sherwood

 

 

Image

Compagnia delle Foreste logo91x70px

La nostra sede
Compagnia delle Foreste Srl
Via Pietro Aretino n. 8
52100 Arezzo (IT)

Contatti telefonici e fax
Tel. (2 linee): 0575.323504 / 0575.370846
Fax: 0575.370846

E-mail

Pec:

P. Iva e CF: IT01726650516
Codice Univoco: M5UXCR1

Seguici su