Sherwood Foreste ed Alberi Oggi è un bimestrale a diffusione nazionale. Insieme al suo supplemento “Tecniko & Pratiko” si propone di favorire la divulgazione tecnica, scientifica e politica, trasversalmente al settore forestale italiano.

Sherwood e Tecniko & Pratiko sono disponibili sia in versione cartacea che in versione digitale.

Sherwood

Sherwood 253
Luglio-Agosto 2021

Sherwood 253 è un numero veramente vario, questa volta non ci sono scuse: è impossibile non trovare almeno un tema di interesse!
Con i 6 articoli presenti si parla infatti di esbosco sperimentale con gru a cavo “ibrida”, di associazionismo tra privati per la valorizzazione delle filiere forestali, di telerilevamento al servizio della gestione sostenibile, di produttività di impianti policiclici e strumenti per quantificarla, di un software gratuito per il confronto di 200 legnami diversi e di un rinnovato interesse per la castanicoltura attraverso alcune recenti iniziative.
Nelle pagine “smart di Sherwood” dedicate al verde urbano e alle avversità degli alberi, in questo numero si parla rispettivamente di gestione sostenibile delle alberate storiche in alberincittà e di un Heterobasidion americano che sta minacciando i boschi europei in fitofagi&fitopatogeni.
Due interessanti approfondimenti si trovano negli spazi intervista a… e notizieingrafica: nel primo le risposte dell’on. Cenni ci descrivono una proposta di legge dedicata alla specie forestale “multifunzionale” per eccellenza, mentre nel secondo, attraverso grafiche e numeri, si parla di “aree di senescenza” e biodiversità grazie ad un progetto LIFE sulla diffusione degli organismi saproxilici.
E poi ancora: si parte dai social per parlare di selvicoltura, sia nell’editoriale che in uno dei due commentieproposte presenti in questo numero, mentre nell’altro si presenta un’interessante opportunità formativa legata alle industrie del legno in Italia. Nel postscriptum, invece, si parte da Caterina Caselli per arrivare al contrasto della crisi climatica. Che significa? …leggere per capire!
Non sto poi certo ad elencarvi tutti i temi toccati nelle oltre 40 brevi notizie delle nostre rubriche… lascio a voi la curiosità di scoprirli sperando davvero che troviate più di un tema d’interesse.

Silvia Bruschini
Direttore editoriale di Sherwood

Tecniko & Pratiko

Tecniko & Pratiko 154
Luglio-Agosto 2021

Il numero estivo di Tecniko & Pratiko, il 154, si apre con l’editoriale dal titolo “Bois de France e… Legno d’Italia?” in cui si ragiona sull’opportunità di ottenere un impatto importante, innescare un’economia del legno circolare, sviluppare un mercato locale, regionale o nazionale a seconda di specie legnosa e assortimento prodotto attraverso un marchio “Legno d’Italia”. Come fatto in Francia con il marchio “Bois de France”, che contraddistingue il legno di provenienza nazionale certificata, si potrebbe dare valore ad un nostro legno di origine certa e tracciata che potrebbe servire a costruire case, mobili, infissi, pavimenti, arredi urbani, imballaggi, pallet e a produrre energia in modo sostenibile.

La sezione Macchine & Attrezzature ospita Macchine dal Mondo, in cui viene presentato l’Equus 175N UN, uno skidder compatto ideale per lavorare nelle aree con gli spazi più ristretti e disponibile in diverse configurazioni.

Si passa a Legno & Biomasse dove sono presenti tre approfondimenti: il primo ci racconta dell’utilizzo combinato di un essiccatoio a letto mobile e di un vibrovaglio a setacci per valorizzare la biomassa residuale ai fini energetici; il miglioramento delle caratteristiche qualitative del prodotto, infatti, favorisce la sostenibilità ambientale dell’utilizzo della biomassa, nel concetto di economia circolare e a scala locale. Il secondo riporta il caso toscano di un’impresa forestale che ha stipulato un contratto con un condominio per l’approvvigionamento di cippato per l’alimentazione di una caldaia che scalda 160 appartamenti nel comune di Cutigliano-Abetone (PT). Infine, il terzo contributo riguarda i Valori Agricoli Medi forestali, un indice normalmente utilizzato per il calcolo dell’indennità di esproprio di un’area non edificabile.
Il numero 154 di T&P, nella rubrica Borsa Legno, presenta il legname tondo su strada, riportando i valori di lotti venduti in varie zone d’Italia nel 2020.

La rivista si chiude con la sezione Verde Fuori Foresta in cui un’Opinione del Professionista mostra il mini-skid steer loaders Tobroco Giant SK 252 D, una macchina da lavoro che ha un grande utilizzo nel mondo del verde, specie al di fuori dei confini italiani, e che nel nostro Paese è utilizzata da una ditta romagnola.

 Francesco Billi