fbpx

Novità e notizie

In ricordo di Carlo “Boratt” Petrolo, un amico del legno locale

In ricordo di Carlo “Boratt” Petrolo, un amico del legno locale

Lunedì 5 febbraio ci siamo svegliati con una tragica notizia: la scomparsa di Carlo Petrolo, in arte “Boratt”, segantino ambulante, artigiano del legno, amico di Compagnia delle Foreste e Sherwood da quando, ormai diversi anni fa, aveva fatto la scelta di vita di abbandonare il mondo dell’informatica per dedicarsi, anima e corpo, a quello forestale e del legno.

Ci sono persone che grazie al loro entusiasmo, alle loro idee, al loro essere vulcanici e visionari ma al tempo stesso pragmatici e con i piedi ben piantati a terra, sanno mostrarci ciò che da soli non vediamo. Carlo era esattamente così. Venuto da un settore lontanissimo dal nostro e toccato con mano le dinamiche distorte e le difficoltà croniche di molte filiere forestali dei territori, ha saputo vedere nel legno locale ciò che tanti di noi avevano smesso anche solo di immaginare. Ha insegnato a decine e decine di persone - operatori, proprietari forestali e tecnici - a vedere in singoli tronchi, che normalmente sarebbero finiti nelle legnaie, un tavolo, una panca, una trave, una libreria, un manufatto ancora tutto da ideare.

 

Carlo Petrolo 1

 

In molti devono dire grazie a Carlo. Non solo per le sue intuizioni, ma soprattutto per la sua generosità, che gli ha permesso di trasformare un'idea imprenditoriale in un movimento collettivo, in una vera e propria comunità legata al legno a chilometro zero.

Quelle dei “segantini ambulanti d’élite”, dei “cacciatori di legno urbano” e degli artigiani del legno “unplugged” sono tra le esperienze più singolari e interessanti che abbiamo raccontato negli ultimi anni per quanto riguarda la valorizzazione del legno locale. Idee e intuizioni che Carlo non ha mai tenuto solo per sé, esortandoci costantemente a raccontarle sui nostri canali.

Tante persone, spinte dal suo entusiasmo contagioso, hanno scelto di intraprendere nuove strade, che si sono rivelate ricche di soddisfazioni e soprattutto di “valore”, parola molto cara a Carlo. Non solo valore in senso economico - elemento fondamentale per ogni imprenditore - ma anche valore culturale, sociale, ambientale, territoriale, comunicativo. Dare più valore al legno locale, in tutti questi termini, era il suo obiettivo: grazie al suo esempio abbiamo capito che, con le giuste condizioni di base, si può fare davvero.

Ricordando la sua figura ci è tornata in mente una audio intervista che abbiamo realizzato insieme a lui alla fiera BosTer Nord Ovest alcuni anni fa, di cui solo un piccolo estratto è stato inserito in una puntata di Ecotoni.

 

intervista carlo OK

 

L’abbiamo riascoltata e ci siamo resi conto di quanto, in soli 7 minuti, nelle sue parole sia condensata una visione ampia, positiva e di grande ispirazione. Proprio per questo, in sua memoria, abbiamo deciso di renderla pubblica integralmente, insieme al primo articolo pubblicato su Sherwood per raccontare la sua esperienza, uscito esattamente dieci anni fa, nel febbraio 2014.

 

L'intervista a Carlo Petrolo:

Image

ULTIMI ARTICOLI e NOTIZIE

Altre news

Image

Compagnia delle Foreste logo91x70px

La nostra sede
Compagnia delle Foreste Srl
Via Pietro Aretino n. 8
52100 Arezzo (IT)

Contatti telefonici e fax
Tel. (2 linee): 0575.323504 / 0575.370846
Fax: 0575.370846

E-mail

Pec:

P. Iva e CF: IT01726650516
Codice Univoco: M5UXCR1

Seguici su

Publish modules to the "offcanvas" position.

× Progressive Web App | Add to Homescreen

Per installare questa Web App sul tuo iPhone/iPad premi l'icona. Progressive Web App | Share Button E poi Aggiungi alla schermata principale.

× Installa l'app Web
Mobile Phone
Offline: nessuna connessione Internet
ody>